Pages

24 ott 2013

Ai Fanciulli del Mondo Poesia di Emanuele Locatelli Scrittore


Ai Fanciulli Del Mondo.

Sdraiato sopra un prato in fiore
osservo il cielo
e le sue sfumature,
azzurro e rosso
è il colore d’oggi
comincio a sognare,
vedo i cigni volare.
Sogno di alzarmi in volo
di volare orgoglioso e fiero
della mia natura e del mio paese
del mio mondo, per i miei diritti
nella libertà,
sogno di sognare,
di volare
di regalare un sogno a un bambino
che potrà dire la mattina alla mamma,
“madre questa notte ho sognato”
e svegliarsi felice d’esser stato
almeno nel sogno
il bambino che tanto sognava
e che forse domani verrà
quando potrà dire ..
Sono un uomo realizzato!

“Per un modo più pulito, non tocchiamo i sogni dei nostri bambini, perché i loro sogni faranno grande il mondo che verrà, per i fanciulli del mondo, per il bene del mondo tuteliamo i nostri bambini”.

Emanuele Locatelli Scrittore www.emanuelelocatelliscrittore.it