Pages

21 ott 2013

Briciole D'amore Poesia di Emanuele Locatelli Scrittore


Briciole D’Amore.

Ritardo e in ritardo
sempre partire in ritardo
e non arrivare mai a tempo.
L’amore non aspetta come un treno se ne va ..
Viaggiare da solo come un passero solitario
in cerca di qualche briciola d’amore
che ogni tanto qualche passante
gentilmente né dona un po’ ..
Così per toglier la fame ..
Come un treno fermo fra due binari
triste e solitaria è la consolazione di viaggiare
Se non si ha nessuno con cui dividere
quei piccoli gradi momenti di felicità
che rendon la vita bella e perfetta.
Come un treno fermo fra due binari
come un passero triste e solitario
come un barbone che non sa dove andare ..
Ho fame, ho fame d’amore ..
Il treno non aspetta se ne va
e a me rimane solo la triste consolazione di viaggiare
qua fra due binari ..
Su di un treno freddo o nel tuo nido d’amore
Mi abbandono al sogno di una notte ..
Sarà Milano a stringermi per mano e cullarmi nel sonno.
Per ora continuo a viaggiare sui vagoni fermi
di questa stazione
mangiando ogni tanto qualche briciola d’amore
con la certezza che questi treni freddi
E in rovina ..
Non partiranno mai.




[i] Tutti i Diritti Riservati a Norma e Tutela di Legge a Emanuele Locatelli www.emanuelelocatelliscrittore.it