Pages

29 ott 2013

Contorni di Luce, Poesia di Emanuele Locatelli Scrittore


Contorni DÌ Luce.

Ricordo le tue forme

in un passato bianco e nero
il tuo volto,
quella luce
i tuoi occhi come il mare
rinasci in bianco e nero
come in una foto
nel mio cuore.
Ricordo le tue forme
sento ancora quel sentimento
nasce la nostalgia
il tuo ricordo in bianco e nero
dannato io sia
perché non vai via
o maledetto ricordo
piangerò già lo so
dimenticare o no
ma è meglio così
dimenticare sì.
Un ricordo d’argento!
Invento una poesia
decoro la carta
col tuo nome e poi
ti getto via, sì ti getto via.
Piangerò già lo so
ma è meglio così
il passato in bianco e nero
i tuoi occhi come il mare
è meglio dimenticare
cancellare il tuo nome
è meglio così ..
ti getto via.
Nel mio cuore sei il ricordo d’argento.

“Di te rimane solo un ricordo d’argento che nuota lento fra le onde del fiume, in attesa di rinascere e morire ancora. Io e te un ricordo d’argento, il tuo nome nel mio cuore per sempre. Il tuo nome scivola via, di te rimane solo un ricordo d’argento immacolato come una foto nel mio cuore.
Addio ora vai, vola via, il cielo ti aspetta…”.

Emanuele Locatelli Scrittore www.emanuelelocatelliscrittore.it