Pages

9 ott 2013

Martina Mia Nipote Poesia di Emanuele Locatelli Scrittore




MARTINA MIA NIPOTE.

CIAO VITA MIA
FORSE NON PUOI CAPIRE
O FORSE SI ..
MIO ANGELO BIONDO, MIO CUORE, MIA VITA
NON ESIETE PAROLA, CANZONE, ARTISTA
CHE POSSA DESCRIVERE QUELLO CHE SENTO ..
SEI IL DOCE BRIVITO SULLA MIA PELLE
LA LACRIMA PIU' VIVA ED IMPORTANTE,
UN EMOZIONE NUOVA
CHE NEMMENO IL MARE IN TEMESTA
CHE PORTO DENTRO PUO' DESCRIVERE.
SEI COSI PICCOLA E FRAGILE FRA LE MIE BRACCIA
CHE SOLO DUE ANGELI POSSONO AVER CREATO
IL BUON DIO M'ASCOLTATO
TU SEI IL MIO TERZO SOGNO NELL'UNIVERSO REALIZZATO.
ED ORA CHE SEI QUI FRA LE MIE BRACCIA
MIO PICCOLO ANGELO BIONDO
TREMO E HO PAURA DI FARTI MALE
POI GUARO I TUOI OCCHI AZZURRI E VEDO IL MARE
E CAPISCO CHE MI PUOI CAPIRE
LA PAURA PASSA, SI FERMA IL TEMPO
SENTO IL BATTITO DEL TUO CUORE
LE EMOZIONI CHE HAI DENTRO,
SEI PURA, SEI ENERGIA, SEI AMORE, SEI VITA.
UN EMOZIONE STRAPPA IL FOGLIO MENTRE LA MAMMA TI PORTA VIA PER NUTRIRTI  .......
NELL'ATTESA DÌ UNA SEMPLICE PAROLA CHE MI RIEMPIRA' IL CUORE.
ZIO !!
TI AMO MARTINA
LA LUCE DEI MIEI GIORNI BUI
L'ANCORA NEL MARE IN TEMPESTA.
TI VEDO, SEI VITA.
GRAZIE DI ESSERE NATA.


Emanuele Locatelli Scrittore di Olginate
Scarica i Miei Libri Gratis dal sito