9 dic 2013

Clessidra Poesia di Emanuele Locatelli Scrittore

Clessidra.

Mi blocco, mi arresto-
Chiudo gli occhi, e-
Dico: “fermo”.
Blocco il mondo- fermo il tempo,
tutto in un solo istante.
Mi assento- scompaio-
Sono stanco- non ne posso più.
Sogno il mare, le spiagge calde-
Volo sui monti-
Seguo la luce e il silenzio-
Vedo fiori-
Prati e campi-
Mi metto comodo, seduto,
su- questa comoda nuvola bianca.
Guardo il sole, non vedo niente-
Sento un suono, nel presente-
Seguo l’acqua in superficie, e
Mentre salgo alla sorgente
Scopro l’energia intelligente.
Vado su alla sorgiva-
Tocco l’acqua cristallina-
tutto scompare …
tutto in un solo istante,
prendo i sensi- guardo l’ora-
mi è tornato il buon umore,
peccato però, era solo un’illusione.

Emanuele Locatelli Scrittore www.emanuelelocatelliscrittore.it






0 commenti:

Posta un commento