12 dic 2013

E' Follia Poesia di Emanuele Locatelli Scrittore


È  Follia.

Guardo il mondo e mi pento
mi sento in colpa di esser uomo
vedo cose orribili, sento notizie inaudite
il mondo è impazzito!
Due marocchini violentano transessuale
e dopo avere consumato l’atto lo uccidono e lo buttano
giù dalla vettura.
Nipote uccide la nonna per non avergli comprato il motorino
poi la fa a pezzi e la mette nei sacchi dell’immondizia.
Infermiera Killer uccide più d’undici pazienti
dice che tanto erano già morti e che gli facevano pena.
Professore accusato di molestie sessuali
Da parte di tutti i suoi studenti.
Prete trovato in atteggiamenti teneri con la sua perpetua,
accusato anche di violenza sessuale nei confronti dei minori.
Ditta chiude improvvisamente lasciando a casa più di
Quattro cento operai, senza liquidazione, ne cassa integrazione.
Frode al fisco è sparito il tesoretto Italiano, chi
Se lo sarà fregato?
Ragazzo disabile finisce in carcere per aver rubato un pollo.
Malato di mente finisce in cella per avere chiesto a un barista
I soldi per tornare a casa, il ragazzo si era perso.
Uccise due ragazze straniere, disperse e ritrovate poi in una fossa nei boschi.
Fermato giro di prostituzione minorile lungo le rive del fiume.
In che mondo viviamo, roba da pazzi?
Un rimedio, una soluzione, la pazienza non basta
La speranza non serve, è follia!
Salvate il mondo prima che sia troppo tardi.

“Il mondo come un gran malato di mente e poi il pazzo sarei Io”.

Emanuele Locatelli Scrittore www.emanuelelocatelliscrittore.it







0 commenti:

Posta un commento